Lamborghini Collection

Lamborghini Collection è la raccolta di modellini che fa rivivere tutta la passione e l’eccellenza della storia di una delle case automobilistiche italiane più influenti nel mondo: Lamborghini. La Gazzetta dello Sport e Fabbri Editori insieme alla storica azienda emiliana, hanno creato nel 2013 per tutti gli appassionati un’esclusiva e inedita collezione per celebrare i cinquant’anni di storia del mito Lamborghini.

Lamborghini Collection: la collezione con i migliori modelli di auto Lamborghini

lamborghini collection, modellini, auto lamborghini

La Lamborghini Collection comprende i modelli più storici e famosi come Countach, Miura, Diablo, Murciélago, Aventador e tutte le altre auto leggendarie da collezionare in preziosi modelli in scala 1:43, perfettamente riprodotti e realistici, e sorprendenti in ogni più piccolo dettaglio, in più ogni modellino è protetto uno a uno da una teca crystal.

Lamborghini Collection è la prima collezione ufficiale della casa del Toro e l’opera comprende 50 modellini tra cui la Gallardo, la Aventador LP 700-4, la Murciélago LP 670-4 Superveloce, la Countach LP 400 S, la Miura P 400 e altri fantastici modelli in scala perfettamente fedeli agli originali.

Lamborghini Collection: storia di un marchio Made in Italy

La Lamborghini automobili fu fondata il 7 maggio 1963 e aveva sede in uno stabilimento appositamente costruito a Sant’Agata Bolognese Ferruccio Lamborghini. Quest’ultimo, già affermato industriale che costruiva trattori, caldaie e condizionatori, iniziò a costruire la sua personalissima scuderia di auto di lusso con l’ambizioso obiettivo di produrre auto con prestazioni migliori di quelle delle Ferrari (di cui possedeva anche un modello).

Il toro alla carica incorniciato da uno scudetto fu scelto come emblema da Ferruccio Lamborghini in quanto era il suo segno zodiacale. Dopo i primi modelli con denominazione alfanumerica in voga all’epoca, anche la nomenclatura delle auto iniziò a ispirarsi al mondo della tauromachia: il nome Miura (uno dei modelli più famosi e importanti) venne preso dalla razza di tori da corrida di Don Eduardo Miura Fernandez, di cui Lamborghini visitò anche l’allevamento a Siviglia.

Lamborghini Collection: il modello Gallardo

lamborghini collection, modellini, auto lamborghini

A proposito di tauromachia, anche il nome della vettura Gallardo deriva da una delle cinque razze di toro presenti in Spagna: per consuetudine gran parte dei nomi dati alle automobili bolognesi rimangono collegati al mondo delle Corride. È stata prodotta dalla casa Lamborghini dal 2003 al 2013 e in diverse versioni e con altrettante diverse prestazioni su strada.

La Gallardo adotta la tecnologia tipica delle sportive classiche, ossia, un motore estremamente potente abbinato alla trazione posteriore con un sistema ESP sviluppato specificatamente per le due ruote motrici. Una soluzione teoricamente insolita per una Lamborghini e perfetta invece per chi ama il divertimento ed emozioni forti alla guida.

Con un totale di 14.022 unità costruite la Lamborghini Gallardo rappresenta il modello più venduto della casa del Toro. Con la sua prima apparizione nel lontano 2003, la Gallardo ha rappresentato uno spartiacque nella storia di Automobili Lamborghini: nei suoi primi 40 anni, infatti, l’azienda ha prodotto una media di circa 250 supercar all’anno. Il decennio della Gallardo, invece, ha visto la produzione salire verso numeri completamente diversi, con volumi che si sono assestati intorno alle 2.000 unità annue. Tutto questo senza che, a livello globale, l’immagine esclusiva delle vetture che portano il marchio del Toro venisse intaccata.