Maserati Collection

Maserati Collection (Foto by D,Raffa e Carlofadel)


La Maserati Collection è la mitica collezione in scala che si articola su cinquanta modellini, ognuno delle quali ha scritto a suo modo la storia del marchio italiano: dalle vincenti auto da competizione fino alle eleganti sportive stradali, passando per i prototipi moderni. Nel 2014 la casa del Tridente ha festeggiato i suoi primi cento anni di storia: la data ufficiale più significativa è stata quella del 1º dicembre a 100 anni esatti dalla fondazione.

L’intero anno è stato infatti segnato da numerose iniziative, festeggiamenti ed eventi, sia organizzati dalla stessa Maserati (promotrice), sia da altri enti legati all’automobile (invitata), sia da altre case automobilistiche.

Maserati fa rivivere la storia delle sue auto attraverso i cinquanta modellini della Maserati Collection. In occasione del centenario del marchio modenese, Maserati, Gazzetta dello Sport e Fabbri Centauria hanno infatti deciso di celebrare i cent’anni dell’azienda con una collana di modellini da collezione unica e imperdibile per ogni appassionato di automobili che ancora oggi sono ricercatissime dagli appassionati di collezionismo di automobili.

Maserati Collection: i migliori modelli che hanno fatto la storia del marchio modenese

maserati collection, maserati, modellino

Dalla Maserati Tipo 26 creata nell’officina di Alfieri Maserati, la prima vettura con il logo del Tridente che ha aperto la storia di successi nelle competizioni del marchio modenese, i modelli della collezione sono tutti imperdibili. Non solo vetture da competizione però: la collezione comprende infatti numerosi modelli iconici come le varie generazioni della Maserati Quattroporte o diverse Maserati A6G, ancora oggi ricercatissime dai collezionisti per la loro bellezza e per l’eleganza delle linee. Ogni modellino della Maserati Collection è in scala 1:43 ed è racchiuso all’interno di una particolare teca da collezione. Una collezione di modelli davvero completa che spazia dai primi esemplari dello scorso secolo alle nuovissime Maserati dei giorni nostri.

Maserati Collection: dagli albori alla Maserati Quattroporte

L’azienda fu fondata il 1º dicembre 1914 a Bologna da Alfieri Maserati e all’inizio sviluppava auto per gare su strada “Isotta Fraschini”. La fabbrica aveva soltanto 5 dipendenti e 2 erano i fratelli di Alfieri Maserati: Ettore ed Ernesto. La prima automobile interamente Maserati fu fabbricata nel 1926 e si chiamò “Tipo 26”. Su questa vettura apparve per la prima volta il simbolo della Maserati: un tridente stilizzato ripreso dalla fontana del Nettuno di Bologna, disegnato da Mario Maserati, l’unico dei fratelli che alle automobili aveva preferito la carriera artistica.

maserati collection, maserati, modellino

La Maserati Quattroporte è il modello più longevo in assoluto della casa modenese, basti pensare che la prima delle sei generazioni risale a più di cinquant’anni fa. Proprio negli anni Sessanta Maserati decise di introdurre all’interno della propria gamma una nuova ammiraglia con quattro porte, la Maserati 107 che poi prese il nome di Quattroporte, con carrozzeria disegnata da Frua e motore otto cilindri da 4.2 litri capace di donare alla berlina prestazioni da sportiva grazie a una potenza massima di 256 cavalli che si abbinava, a seconda della richiesta iniziale del cliente, a un cambio manuale a cinque rapporti, oppure a un automatico a tre marce.

La Maserati Quattroporte è la grande berlina prodotta dalla casa automobilistica italiana Maserati a partire dal 1963. Giunta alla sesta generazione è diventata una delle auto al top della gamma Maserati e al tempo stesso è tra le più lussuose autovetture attualmente in produzione.