Accensione caldaie a Roma

Accensione caldaie a Roma

Una volta l’anno. Le attuali norme in vigore prevedono l’obbligo di far intervenire una seria ditta di manutenzione e Accensione caldaie a Roma che sia iscritta all’albo. La cadenza con cui chiamarci dipende dal tipo di caldaia in uso. Se la tua caldaia ha una potenza superiore a 100 KW, allora devi chiamarci una volta l’anno come minimo per assicurarci che i filtri dell’aria siano apposto e che i fumi prodotti dalla combustione del gas metano non siano elevati La pulizia del camino è molto importante non solo per diminuire le emissioni dannose ma anche per aumentare l’efficienza stessa dell’impianto Una volta ogni due anni. Se, invece, la tua caldaia ha una potenza inferiore a 100 KW, devi interpellarci una volta ogni due annoi per fare i controlli obbligatori. Nonostante ciò, moltissime persone ci chiamano ugualmente una volta all’anno, soprattutto prima dell’inizio della stagione invernale, al fine di assicurarsi del corretto funzionamento dell’apparecchio in uso, così da evitare di restare senza acqua calda e riscaldamento in pieno inverno. Se non sai ogni quanto chiamare per la manutenzione puoi controllare che cosa c’è scritto sulla prima pagina del libretto di impianto. In alternativa, puoi sempre chiamarci per avere un consulto gratuito e il nostro personale sarà sempre pronto a fornirti tutte le informazioni di cui hai bisogno.

La prima accensione  è importante  per conoscere eventuali problemi Accensione caldaie a Roma

Accensione caldaie a Roma
Accensione caldaie a Roma

Una volta ogni quattro anni occorre eseguire Accensione caldaie a Roma nel caso in cui tu avessi una di quelle caldaie di ultima generazione che funziona a combustione, i controlli obbligatori sono da fare una volta ogni quattro anni. Si tratta di caldaia che non usano più il gas metano come combustibile e perciò sono meno dannose e pericolose, poiché non vi è il rischio di una fuoriuscita di gas. La nostra ditta di manutenzione e assistenza può intervenire in tuo aiuto anche quando vuoi sostituire la tua vecchia caldaia a gas metano con una nuova a condensazione che ha un costo iniziale un po’ elevato ma poi potrai risparmiare nel tempo, per esempio, sui costi relativi alla manutenzione  ordinaria Quando si parla di manutenzione spesso si fa un po’ di confusione perché per le caldaie in uso in ambito civile è prevista una manutenzione di tipo ordinaria, che si differenzia da quella straordinaria. Manutenzione ordinaria ci riferiamo a tutti quegli interventi che sono previsti dalle norme di legge attualmente in vigore per la sicurezza e per controllare le emissioni dannose nell’ambiente. La nostra ditta di manutenzione viene chiamata per i controlli ordinari, siamo tenuti a controllare i livelli di emissioni oltre che all’usura delle parti interne che vanno sostituite sempre con pezzi originali Beretta al fine di lasciare immutata la funzionalità della caldaia.

Prima che inizi il periodo invernale  occorre farla Accensione caldaie a Roma

Manutenzione straordinaria. Al contrario, si tratta di manutenzione straordinaria ogni volta che la nostra ditta di manutenzione e Accensione caldaie a Roma è chiamata per risolvere dei problemi di altra natura, come per esempio un guasto o una rottura che richiede un pronto intervento per risolvere subito la situazione e riportare il tuo apparecchio al corretto funzionamento perché non si può restare senza acqua calda a lungo. Nulla toglie che durante un guasto ci venga anche chiesto di effettuar i normali controlli di routine.